Lanzarote & La Graciosa: le spiagge più belle

Quali sono le migliori spiagge di Lanzarote e La Graciosa? Genitalia al vento, incappottati o mezzo-e-mezzo? Questa la nostra lista del cuore!

Posizione ideale
Una finca nel centro dell'isola, diciamo tra Vegueta e Masdache. Ottimo punto di partenza per le scorribande nell'isola, la finca aggiunge al suo carattere rurale il fascino lunare del pre-parco del Timanfaya. Un buon modo per godersi Lanzarote è allontanarsi da Arrecife e Puerto del Carmen e respirare a fondo la splendida sobrietà dell'isola. Nella foto la finca Tisalaya (http://www.finca-tisalaya.com/).
Playa Ambar
Che la raggiungiate a piedi o in bicicletta, la spiaggia Ambar merita ampiamente i vostri sforzi. Poco frequentata. Sabbia dorata. Portatevi delle provviste e godetevi l'isolamento: molto probabilmente Ambar sarà tutta per voi.
Playa de las conchas
Pressoché insuperabile. La spiaggia si affaccia sull'isolotto della Montaña Clara, a poche centinaia di metri dalla costa. È una spiaggia senza stagione: estate o inverno, cielo nuvoloso o terso che sia, la 'spiaggia delle conchiglie' è immancabile. Piuttosto ampia, offre spazio e intimità (ma non molta ombra). Se venite da sud, attraversatela fino estremità, percorrete il sentiero che porta alle scogliere e godetevi il panorama. Quando tira vento, la potenza dell'oceano su questa striscia di sabbia dorata diventa spettacolare. Spiaggia nudista/mista.
Playa La Cocina
Questa spiaggia è un piccolo gioiello. Arrivati a Caleta de Sebo la prima cosa che volete fare è iniziare il giro dell'isola, e tre sono le opzioni: dirigersi verso nord in direzione Conchas-Punta Gorda, puntare a nord-est verso Pedro Barba, oppure percorrere la costa a ovest di Caleta di Sebo verso la playa Cocina, alle pendici della Montaña Amarilla (172 m.): una piccola baia naturale che vi invita a scendere rapidamente la breve scarpata che separa il sentiero dalla spiaggia, e a tuffarvi in acque - è il caso di dirlo - cristalline. Spaggia nudista/mista.
Playa de Janubio
La playa de Janubio è per gli amanti del mare inquieto. Di sabbia nera e spazzata dal vento, la spiaggia ha alle sue spalle le saline e il lago di Janubio.
Papagayo
Questa spiaggia è situata in una cornice alquanto romantica: incastonata in una baia semicircolare, la playa Papagayo offre delle acque relativamente tranquille anche nei giorni più ventosi. Tanto bella quanto frequentata. Consigliamo anche le limitrofe spiagge di Caleta del Congrio (nudista/mista) e di Puerto Muelas. Questo tratto di costa fa parte del Parco Naturale Los Ajaches (ingresso 3 euro/macchina).
Famara
Una delle nostre spiagge preferite. Comunità di surfisti e molti neofiti. Corsa di prima mattina. Estesa e spettacolare, con la drammatica cornice del Peña del Chache e le onde dell'Atlantico, Famara è fuori discussione.


Playa de Janubio

Playa de Janubio

Playa Cocina

Playa Cocina

Playa Papagayo

Playa Papagayo

Playa de las conchas

Playa de las conchas

Playa Ambar

Playa Ambar

FInca Tisalaya

FInca Tisalaya

Playa de Famara

Playa de Famara

Quali sono le migliori spiagge di Lanzarote e La Graciosa? Genitalia al vento, incappottati o mezzo-e-mezzo? Questa la nostra lista del cuore!

Posizione ideale
Una finca nel centro dell'isola, diciamo tra Vegueta e Masdache. Ottimo punto di partenza per le scorribande nell'isola, la finca aggiunge al suo carattere rurale il fascino lunare del pre-parco del Timanfaya. Un buon modo per godersi Lanzarote è allontanarsi da Arrecife e Puerto del Carmen e respirare a fondo la splendida sobrietà dell'isola. Nella foto la finca Tisalaya (http://www.finca-tisalaya.com/).
Playa Ambar
Che la raggiungiate a piedi o in bicicletta, la spiaggia Ambar merita ampiamente i vostri sforzi. Poco frequentata. Sabbia dorata. Portatevi delle provviste e godetevi l'isolamento: molto probabilmente Ambar sarà tutta per voi.
Playa de las conchas
Pressoché insuperabile. La spiaggia si affaccia sull'isolotto della Montaña Clara, a poche centinaia di metri dalla costa. È una spiaggia senza stagione: estate o inverno, cielo nuvoloso o terso che sia, la 'spiaggia delle conchiglie' è immancabile. Piuttosto ampia, offre spazio e intimità (ma non molta ombra). Se venite da sud, attraversatela fino estremità, percorrete il sentiero che porta alle scogliere e godetevi il panorama. Quando tira vento, la potenza dell'oceano su questa striscia di sabbia dorata diventa spettacolare. Spiaggia nudista/mista.
Playa La Cocina
Questa spiaggia è un piccolo gioiello. Arrivati a Caleta de Sebo la prima cosa che volete fare è iniziare il giro dell'isola, e tre sono le opzioni: dirigersi verso nord in direzione Conchas-Punta Gorda, puntare a nord-est verso Pedro Barba, oppure percorrere la costa a ovest di Caleta di Sebo verso la playa Cocina, alle pendici della Montaña Amarilla (172 m.): una piccola baia naturale che vi invita a scendere rapidamente la breve scarpata che separa il sentiero dalla spiaggia, e a tuffarvi in acque - è il caso di dirlo - cristalline. Spaggia nudista/mista.
Playa de Janubio
La playa de Janubio è per gli amanti del mare inquieto. Di sabbia nera e spazzata dal vento, la spiaggia ha alle sue spalle le saline e il lago di Janubio.
Papagayo
Questa spiaggia è situata in una cornice alquanto romantica: incastonata in una baia semicircolare, la playa Papagayo offre delle acque relativamente tranquille anche nei giorni più ventosi. Tanto bella quanto frequentata. Consigliamo anche le limitrofe spiagge di Caleta del Congrio (nudista/mista) e di Puerto Muelas. Questo tratto di costa fa parte del Parco Naturale Los Ajaches (ingresso 3 euro/macchina).
Famara
Una delle nostre spiagge preferite. Comunità di surfisti e molti neofiti. Corsa di prima mattina. Estesa e spettacolare, con la drammatica cornice del Peña del Chache e le onde dell'Atlantico, Famara è fuori discussione.

Playa de Janubio

Playa de Janubio


Playa Cocina

Playa Cocina


Playa Papagayo

Playa Papagayo


Playa de las conchas

Playa de las conchas


Playa Ambar

Playa Ambar


FInca Tisalaya

FInca Tisalaya


Playa de Famara

Playa de Famara


Print Friendly
The following two tabs change content below.
Nausicaa

Nausicaa

My name is Ángela, I live on planet Earth and I feed on travels, social media, e-learning, techs and politics. I'm a teacher, a blogger, a problem-solver creature, and - most of all - the smartest side of Freaky Tracks (no offence meant, Kakaki!).
Nausicaa

Latest posts by Nausicaa (see all)

You may also like...

Ehi buddy, wanna be a friend and enjoy our updates?

If you like this site please join our Facebook community!